Sostegno alla disabilità

È proprio nella tutela e nell’aiuto alle persone in difficoltà che si deve misurare il valore della politica. Dopo oltre 10 anni, ho promosso una conferenza regionale sulla disabilità aperta a oltre 400 associazioni che oggi rappresentano un aiuto davvero importante. 9 milioni di euro sono stati utilizzati per migliorare le condizioni di autonomia di persone con disabilità. È stato avviato il progetto di sperimentazione di strutture a destinazione residenziale per consentire alle persone coinvolte di vivere in casa propria, senza ricorrere alle strutture protette e per poter avere più autonomia. Sono stati stanziati 2 milioni per abbattimento delle barriere architettoniche. Inoltre stiamo lavorando per creare uno sportello unico dove il disabile possa trovare tutte le informazioni per gli aiuti a disposizione.

  • Progetto casa Domotica una casa “intelligente” per facilitare la vita di tutti i giorni alle persone con gravi disabilità motorie.
  • “dopo di noi”, prevede azioni da intraprendere nel momento in cui la persona con disabilità perde i familiari.
  • nuove collaborazioni con le associazioni e i gruppi di auto-aiuto.
  • una forte attenzione per la salute mentale.
  • Percorsi per l’inserimento lavorativo da finanziare con il fondo sociale europeo.
  • Progetto di sperimentazione di strutture a destinazione residenziale per consentire alle persone coinvolte di vivere in casa propria, senza ricorrere alle strutture protette e per poter avere più autonomia 1,4 milioni per progetti dedicati all’autismo.
  • Scuola nazionale cani guida per ciechi: la scuola svolge la funzione di assicurare ai non vedenti un’adeguata autonomia di movimento tramite la disponibilità di cani addestrati alla guida e si propone di favorirne l’inserimento e l’integrazione nelle attività sociali e civili.

Newsletter

Scrivi la tua idea

Scrivi la tua idea per Firenze

stefania@stefaniasaccardi.it